GOVERNO E FARNESINA ALLA TERZA FESTA DELL’IILA

GOVERNO E FARNESINA ALLA TERZA FESTA DELL’IILA

ROMA\ aise\ - È stata celebrata ieri, 11 dicembre, la terza festa dell’Istituto Italo Latino Americano, evento istituito per la prima volta nel 2017, su proposta del Segretario Generale Donato Di Santo, dal Consiglio dei Delegati dell’IILA in occasione della conclusione delle celebrazioni del 50° anniversario dell’IILA.
La Festa commemora la ratifica della Convenzione internazionale istitutiva dell’IILA, Organizzazione internazionale italo-latino americana, da parte del Parlamento italiano e dei parlamenti latino americani, nel 1966.
La Festa dell’IILA è, quindi, un momento in cui fare un bilancio delle attività svolte nell’anno in chiusura, ringraziare gli organismi internazionali e le istituzioni italiane con cui si collabora, a partire dal Ministero degli Affari Esteri. Nell’ultimo triennio l’IILA ha vissuto un percorso di deciso rinnovamento e rilancio, avviato da un incontro del Consiglio dei Delegati con il Presidente della Repubblica Mattarella.
Ospiti ieri, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il Vice Ministro degli Esteri Marina Sereni, i Sottosegretari Ricardo Merlo e Ivan Scalfarotto, il Segretario Generale della Farnesina, Elisabetta Belloni, il Direttore Generale della DGMO Luca Sabbatucci, il Direttore Generale della DGCS Giorgio Marrapodi, la Presidente della Commissione Esteri della Camera, Marta Grande. Presenti anche alti funzionari della Farnesina, esponenti del mondo della cultura e dell’Accademia, imprenditori ed altri rappresentanti delle istituzioni pubbliche.
La cerimonia è iniziata con un discorso del Presidente dell’IILA e Ambasciatore del Paraguay in Italia, Roberto Melgarejo, che si è soffermato sulle relazioni tra i paesi dell’America Latina e l’Italia. Il Segretario Generale Di Santo, invece, nel suo intervento di fine-mandato da Segretario Generale, ha illustrato le molteplici attività che l’IILA ha in corso e ancora in programma. È quindi intervenuto il Presidente Conte.
All’evento hanno partecipato, da parte dell’IILA, i 21 Delegati dei paesi membri, tra i quali la Delegata italiana e vice Presidente, Antonella Cavallari, il Direttore Esecutivo Gianandrea Rossi, ed i tre Segretari tematici, per la Cultura Rosa Jijón, per il settore Tecnico Scientifico Florencia Paoloni, e per il Socio Economico Sarah Cordero.
L’evento di ieri sera conclude un triennio di lavoro di modernizzazione, ristrutturazione e rinnovamento dell’IILA ed avvia il futuro della “nuova IILA”. (aise) 

Newsletter
Archivi