NASCE IL NUOVO PORTALE DEGLI ITALIANI IN PERÙ

NASCE IL NUOVO PORTALE DEGLI ITALIANI IN PERÙ

LIMA\ aise\ - È stato inaugurato dall’Ambasciata d’Italia a Lima e dal Comites Perù un nuovo portale dedicato all’emigrazione italiana in Perù: www.italianinperu.com.
“Si tratta di un importantissimo traguardo raggiunto insieme da tutti i rappresentanti della collettività italiana, una vera e propria bussola che permetterà ai nostri connazionali di meglio organizzare la loro vita e la loro permanenza in Perù, potendo sempre contare con il massimo sostegno e il supporto delle attività consolari dell’Ambasciata”, ha sottolineato il primo segretario Paolo Tonini, portando i saluti dell’ambasciatore Giancarlo Maria Curcio in apertura della cerimonia.
Il nuovo sito internet è stato realizzato grazie a un contributo straordinario al Comites Perù del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale da parte di tre associazioni italiane coordinate dallo stesso: il Centro culturale italiano di Cuzco, l’Istituto Italo-Peruviano di Arequipa e l’Associazione Lucani del Perù.
L’importanza della pagina web risiede nella capacità di concentrare in unico spazio virtuale e in lingua italiana moltissime informazioni su tutti gli aspetti della vita degli espatriati in questo Paese, come ad esempio lavoro, imprenditoria, sanità, procedure amministrative e migratorie con le autorità locali, lingua e cultura, precedentemente disperse su più siti istituzionali di enti governativi e privati italiani peruviani. È infatti possibile consultare e avere accesso diretto a informazioni su istituzioni, associazioni e centri culturali italiani in Perù come anche a istituzioni governative locali.
Il sito si presenta, inoltre, come una sorta di “manuale dell’espatriato”, volto a facilitare l’integrazione e a mitigare il senso di smarrimento che può subentrare all’arrivo in un Paese sconosciuto. Sono perciò disponibili una serie di informazioni pratiche come, ad esempio, sul funzionamento dei trasporti, del sistema di salute o sul costo della vita.
“E per non perdere i contatti con l’Italia e la comunità italiana, che da secoli contribuisce allo sviluppo del Perù come dimostra il Museo di Arte Italiana di Lima donato dalla nostra collettività cento anni fa, il sito vi manterrà aggiornati su tutte le attività culturali organizzate in Perù”, ha ha aggiunto Paolo Tonini, ringraziando ulteriormente il Comites e le Associazioni per l’iniziativa. “In questo modo”, ha concluso, “sarà un po’ più facile sentirsi a casa”. (aise)


Newsletter
Archivi