“BORDERLESS - SGUARDI SENZA CONFINI” IN MOSTRA ALL’UNIVERSITÀ DI PALERMO

“BORDERLESS - SGUARDI SENZA CONFINI” IN MOSTRA ALL’UNIVERSITÀ DI PALERMO

PALERMO\ aise\ - Fino al 13 settembre prossimo l’Università degli Studi di Palermo ospita la mostra dal titolo “Borderless - Sguardi senza confini”, una collettiva fotografica sul tema dell'integrazione.
L’esposizione – ospitata nella Sala delle Verifiche del Complesso Monumentale dello Steri (piazza Marina, 61) – è stata inaugurata il 13 luglio scorso alla presenza del Rettore dell’Università Fabrizio Micari, e del Direttore del Sistema Museale di Ateneo (SiMUA), Paolo Inglese.
La collettiva, a cura di Graziella Bellone e con la collaborazione di Flavia Alaimo, presenta le foto di sei fotografi, Patrizia Bluette, Gabriele Caruso, Zino Citelli, Giuseppe Costanzo, Massimiliano Ferro e Anna Mogavero e le opere di Adriano Maraldi e Massimo Sansavini.
Le circa 40 foto esposte, sia in bianco e nero che a colori, scattate in territorio nazionale e all’estero, indagano sul problema dell'integrazione con l’intento di sensibilizzare le coscienze alla convivenza inter-etnica e interculturale fondata sulla valorizzazione delle differenze.
La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi