1820-2020 DUECENTO ANNI DEL GABINETTO VIEUSSEUX: INAUGURATA LA MOSTRA IN PALAZZO CORSINI SUAREZ A FIRENZE

FIRENZE\ nflash\ - Il 25 gennaio, con l’inaugurazione in Palazzo Corsini Suarez a Firenze della mostra "Il Vieusseux dei Vieusseux. Libri e lettori tra Otto e Novecento. 1820 – 1923" a cura di Laura Desideri, con la collaborazione di Francesco Conti, sono partite le iniziative per celebrare i duecento anni di attività ininterrotta del Gabinetto Vieusseux, oggi diretto - ed è la prima volta nella sua storia - da due donne: Alba Donati, in qualità di presidente, e Gloria Manghetti, direttore. La data non è stata scelta a caso: Giovan Pietro inaugura proprio il 25 gennaio 1820 il suo gabinetto di lettura, ben provvisto di giornali e riviste in lingua inglese, francese, italiana e tedesca, nel clima di grande prestigio nazionale e internazionale della Firenze di allora. La mostra, in programma sino al 30 giugno, propone un percorso articolato, supportato da documenti originali e installazioni multimediali, attraverso le sale del Gabinetto Vieusseux nel suo primo secolo di attività, quando era uno "stabilimento" privato, gestito dalla famiglia Vieusseux, ma strettamente intrecciato con la storia di Firenze dell'Otto-Novecento. (nflash) 

Newsletter
Archivi