“Antichi abitatori delle grotte in Friuli” attendono di svelarsi al pubblico del Castello di Udine

UDINE\ nflash\ - Nel biennio della manifestazione ESOF 2020 “Science of citizens”, il Museo Archeologico di Udine e il Museo Friulano di Storia Naturale propongono la mostra “Antichi abitatori delle grotte in Friuli”, che aprirà non appena le condizioni lo rederanno possibile presso il Castello di Udine, attuale sede del Museo Archeologico. L'esposizione si prefigge di raccontare l’utilizzo delle grotte a partire dalla Preistoria in Friuli, attraverso le tracce lasciate dagli animali e dagli uomini che le hanno visitate, dal Paleolitico inferiore (c. 500.000) ad oggi, secondo un approccio interdisciplinare, una comunicazione accessibile e un uso eco-sostenibile dei materiali impiegati nell’allestimento. La chiusura della mostra, che avrebbe dovuto aprirsi il 3 marzo, è stata programmata peri 27 febbraio 2022, ma date e orari potranno subire variazioni sulla base delle eventuali misure disposte in base all’indice di rischio Covid stabilito dalle autorità di governo. (nflash)