BALTIMORA/CAPONE (UGL): “ADDOLORATO PER LO SFREGIO ALLA STATUA DI COLOMBO”

ROMA\ nflash\ - “A prescindere della figura storica di Colombo, la sua statua è il simbolo della Piccola Italia, celebre quartiere di Baltimora, e lo sfregio alla statua è uno sfregio agli italiani, ai discendenti degli italiani, all’italianità di cui è impregnata la città del Maryland”. Queste le parole di Paolo Capone, leader dell’UGL, in riferimento a ciò che è accaduto a Baltimora, negli Stati Uniti, dove alcuni manifestanti antirazzisti hanno riverso la statua di Colombo, trascinata al porto e infine gettata in acqua, per cui il leader del sindacato si è detto “veramente addolorato”. (nflash) 

Newsletter
Archivi