BEIRUT: MORTI E FERITI

ROMA\ nflash\ - All’indomani della tremenda esplosione che ha distrutto il porto, investendo edifici, macchine e persone nel raggio di chilometri, Beirut sta contando i suoi morti. Fonti del governo, confermate dalla stampa internazionale presente in Libano, parlano di 100 vittime, e 4000 feriti, ma sono numeri destinati a salire. Ancora incerte le cause dell’esplosione dagli effetti devastanti: a prendere fuoco e poi saltare in aria sarebbero state 2750 tonnellate di nitrato di ammonio, materiale sequestrato da una nave sei anni fa e da allora stipato nel porto di Beirut. (nflash)

Newsletter
Archivi