BREXIT/ LATTANZIO (CONFASSOCIAZIONI): DEFINIRE MEGLIO IL FUTURO DEI PROFESSIONISTI DEI PAESI UE IN GRAN BRETAGNA

ROMA\ nflash\ - “La bozza di accordo transitorio tra l’Unione europea e il Regno Unito ha stabilito poco, se non nulla, in materia di libertà di stabilimento e di libera prestazione dei servizi, libertà che oggi garantiscono la mobilità di professionisti e imprese nell'UE e che presto non saranno più patrimonio comune”. Così Gianni Lattanzio, Vicepresidente di Confassociazioni International, a margine del Convegno “BREXIT: Istruzioni per l’uso” organizzato oggi pomeriggio nella Sala Iotti della Camera dei Deputati dall’Associazione Dirigenti Idonei - ADM. (nflash)

Newsletter
Archivi