"CAPOLAVORI IN RILIEVO" A MELFI CON I SARCOFAGI DI ATELLA E RAPOLLA

MELFI\ nflash\ - Dal 22 dicembre scorso e sino all’8 novembre 2020 il Museo archeologico nazionale "Massimo Pallottino" di Melfi ospita "Capolavori in rilievo. I sarcofagi di Atella e Rapolla". La mostra presenta, grazie allo straordinario prestito concesso dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il sarcofago di Atella vicino a quello di Rapolla ed intende raccontare, attraverso il dialogo visivo tra i due manufatti eccezionalmente riuniti, l’importanza culturale e il ruolo ricoperto dal territorio del Vulture in età imperiale romana. Fulcro della narrazione sono i due sarcofagi marmorei, straordinarie opere d’arte e capolavori assoluti della scultura di età romana, che testimoniano la ricchezza e il raffinato mondo dei grandi proprietari terrieri che possedevano estese tenute (praedia) nella campagna del Vulture, non lontano dalla città di Venusia. Il progetto espositivo rientra nel programma culturale Matera - Basilicata 2019. (nflash) 

Newsletter
Archivi