CGIE EUROPA: “LA BREXIT CI TIENE CON IL FIATO SOSPESO”

ROMA\ nflash\ - “La Commissione continentale Europa e Africa del Nord segue con grande apprensione l’evoluzione della situazione nel Regno Unito perché molti nostri connazionali, in particolare i giovani in mobilità, non sono in regola con i permessi di soggiorno e si teme un aggravio di lavoro per la nostra rete consolare. Essendo difficile anticipare le future decisioni del governo, le nostre preoccupazioni sono rivolte agli effetti che avranno sulla permanenza dei nostri connazionali nel Regno Unito”. È quanto si legge in un documento approvato dalla Commissione continentale del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero Europa e Africa del Nord, riunita a l’Aja dal 6 all’8 giugno scorsi, e pubblicato ieri. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi