CORONAVIRUS: IL GATEWAY DI INTEROPERABILITÀ DELL'UE ENTRA IN FUNZIONE

BRUXELLES\ nflash\ - Per sfruttare appieno il potenziale delle app di tracciamento dei contatti e allerta, volte a spezzare la catena dei contagi da coronavirus a livello transfrontaliero e salvare vite, la Commissione europea, su richiesta degli Stati membri dell'Unione, ha creato un sistema a livello dell'UE per garantirne l'interoperabilità: un cosiddetto "gateway". Al termine di una fase pilota che ha dato esito positivo, oggi il sistema entra in funzione con una prima serie di app nazionali collegate attraverso questo servizio: la tedesca Corona-Warn-App, l'irlandese COVID Tracker e l'italiana Immuni. Complessivamente queste app sono state scaricate da circa 30 milioni di persone, corrispondenti ai due terzi di tutti i download di app nell'UE. (nflash)

Newsletter
Archivi