DAL SETTLED STATUS ALLA CITTADINANZA, MA OCCORRE DIMOSTRARE IL “GOOD CHARACTER” – DI GABRIELLA BETTIGA

LONDRA\ nflash\ - “Da quando è stato introdotto il settled status, sono ormai in pochi a fare domanda di permanent residence. Il settled status sostituirà la permanent residence una volta che il Regno Unito sarà fuori dall’Unione Europea e dopo un periodo transitorio in cui entrambi gli status saranno validi. La procedura di settled status è molto più rapida e può essere fatta tramite cellulare con sistema Android e ora anche tramite iPhone. La permanent residence invece prevede un modulo più complesso, e richiede prova che la persona che presenta la domanda abbia vissuto nel Regno Unito per cinque anni come lavoratore dipendente o autonomo, studente, persona in cerca di lavoro o economicamente autosufficiente”. Così scrive Gabriella Bettiga, director di MGBe Legal, su “LondraItalia.com”, quotidiano online diretto da Francesco Ragni. (nflash)

Newsletter
Archivi