DIALOGO TRA MUSICA ANTICA E CONTEMPORANEA ALL’EDIZIONE 2019 DEL FESTIVAL BAROCCO STRADELLA

VITERBO\ nflash\ - Dialogo tra musica antica e contemporanea, spazio a giovani cantanti, strumentisti e compositori da tutto il mondo, sedici concerti affidati a prestigiosi specialisti nel repertorio barocco. L’edizione 2019 del Festival Barocco Alessandro Stradella di Viterbo e Nepi si caratterizza, oltre che per la consueta e ampia offerta di concerti, masterclass, seminari e conferenze di alto livello, per un’importante novità: la famosa stilista e icona dello stile italiano Anna Fendi diventa presidente onorario del FBAS, aprendo la strada a nuovi percorsi artistici e culturali in dialogo con i molteplici linguaggi della creatività. Il via il 31 agosto allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola alle ore 20.00 con l’unica opera buffa di Alessandro Stradella "Il Trespolo Tutore" con l’Ensemble Mare Nostrum diretto da Andrea De Carlo, creatore della collana discografica The Stradella Project. La rassegna si concluderà il 22 settembre a Viterbo con il concerto de Il Pomo d’Oro, uno dei più conosciuti ensembles barocchi del momento, che si esibirà in un programma dedicato a Barbara Strozzi con la soprano Emöke Baráth. (nflash) 

Newsletter
Archivi