DUE ITALIANI A LONDRA: DA GENIO E AMICIZIA NASCE UN NUOVO PROGETTO PER LA COMUNITÀ ITALIANA IN UK - DI CRISTINA CARDUCCI

LONDRA\ nflash\ - “Londra negli ultimi anni ha cambiato pelle. Tra Brexit, turnover di politici ed ora la grande crisi globale dettata dalla pandemia che stiamo vivendo, la città si trasforma inesorabilmente sotto lo sguardo di noi che, anni fa, l’abbiamo scelta come città dove studiare, lavorare, vivere, creare il nostro futuro. Eppure Londra non smette di essere il luogo delle opportunità. Come all’interno di un gigantesco laboratorio dove si effettuano esperimenti di ogni sorta i londoners non si piegano e scoprono una forza incredibile che si chiama resilienza. Le difficoltà che mettono a dura prova diventano ragione per vincere la scommessa e allora si affronta la sfida finché non la si vince. Certo non sempre è facile. Ma del resto Londra non è mai stata facile neanche quando sembrava ancora essere il Paese delle meraviglie dove tutti si aspettavano di trovare lavoro e realizzare i propri sogni. Ecco, se c’è una cosa che questa città simboleggia forse è proprio la tenacia e la caparbietà che bisogna avere per salire quella scala verso il raggiungimento dei propri obiettivi, passo dopo passo. Caduta dopo caduta. Oggi più di ieri”. A scriverne è Cristina Carducci in un pezzo pubblicato nei giorni scorsi da “Londra chiama Italia”, portale per italiani che vivono a Londra. (nflash) 

Newsletter
Archivi