FANTETTI (FI): NON RICOSTITUIRE IL CQIE È UN ATTACCO ALLA NOSTRA RAPPRESENTANZA

ROMA\ nflash\ - “La mancata ricostituzione del Comitato Questioni Italiani all’Estero (CQIE) al Senato della Repubblica è una colpa politica grave della maggioranza di governo ed un attacco alla rappresentanza istituzionale degli Italiani all’estero”. È quanto sostiene Raffaele Fantetti, senatore di Forza Italia eletto in Europa, che aggiunge: “ancora la scorsa settimana Forza Italia ha ripresentato -e continuerà a farlo in ogni prossima occasione- al voto dell’assemblea la mozione di ricostituzione del CQIE ma la maggioranza ha votato contro negandoci un diritto in essere da ben cinque legislature, cioè da quando il ministro Tremaglia del governo Berlusconi era riuscito a dare rilievo istituzionale alle nostre istanze”. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi