FORNITURA DI AIUTI UMANITARI DELLA COOPERAZIONE ITALIANA A GIBUTI

GIBUTI\ nflash\ - Per far fronte all’emergenza provocata dalle eccezionali piogge torrenziali che hanno colpito Gibuti, la Farnesina ha disposto, nel quadro del meccanismo di protezione civile attivato dall’Unione Europea, un volo umanitario della Cooperazione Italiana con un carico di oltre 10 tonnellate di beni di prima assistenza (tende, kit igienici, coperte, materassi) e materiale medico-sanitario. La spedizione aerea, partita dalla Base di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite di Brindisi, è giunta oggi all’aeroporto di Gibuti ed è destinata a sostenere le attività di assistenza alla popolazione colpita messe in campo dalla Protezione Civile di Gibuti, in collaborazione con le Agenzie delle Nazioni Unite attive sul terreno. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi