FRANCESCO: DOBBIAMO IMPARARE LA VIA DELL’UMILTÀ

ROMA\ nflash\ - “Dobbiamo imparare la via dell’umiltà, perché permette anche di avere relazioni autentiche”. Così Papa Francesco nell’Angelus recitato ieri a San Pietro dove è arrivato con un po’ di ritardo. Il perché l’ha spiegato lui stesso: “prima di tutto, devo scusarmi del ritardo, ma c’è stato un incidente: sono rimasto chiuso nell’ascensore per 25 minuti! C’è stato un calo di tensione e si è fermato l’ascensore. Grazie a Dio sono venuti i Vigili del Fuoco – li ringrazio tanto! – e dopo 25 minuti di lavoro sono riusciti a farlo andare. Un applauso ai Vigili del Fuoco”. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi