GARAVINI (IV): L'ITALIA TORNI A PARLARE IN EUROPA CON VOCE FORTE E CHIARA

ROMA\ nflash\ - “Le immagini che ci arrivano dalla Siria da giorni, a seguito dei bombardamenti della Turchia di Erdogan, sono devastanti: corpi dilaniati, bambini, donne e uomini sfollati, un intero popolo sotto attacco. L'ONU parla di oltre 100.000 sfollati, ma sono probabilmente già molti di più e soprattutto sono destinati ad aumentare ancora, dal momento che nell'area risiedono oltre mezzo milione di persone. Si tratta di quel popolo e di quei soldati curdi che si sono resi artefici, con il loro coraggio e la loro lotta, della sconfitta della formazione jihadista, che si era profilata attraverso l'uso del terrore e della violenza”. Così Laura Garavini, senatrice eletta all’estero, vicepresidente vicaria di Italia Viva, che oggi è intervenuta nell’Aula del Senato dove il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha riportato la posizione che l’Italia sosterrà al Consiglio europeo di domani e venerdì. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi