GIORNO DELLA MEMORIA: POLISTAMPA PUBBLICA IL DIARIO DI PRIGIONIA DI GIULIO PRUNAI

FIRENZE\ nflash\ - Mille pagine di testo manoscritto per raccontare oltre settecento giorni trascorsi nei lager nazisti: il diario di Giulio Prunai è una delle testimonianze più estese e dettagliate mai rese da un prigioniero di guerra italiano. Dopo una lunga e accurata opera di trascrizione a cura della figlia Maria, a partire da una versione dattiloscritta preparata dallo stesso Prunai negli anni Settanta, il documento è oggi finalmente pubblicato col titolo “La sboba. Diario dell’internato militare n. 30067 dall’8 settembre 1943 al 5 settembre 1945” (3 tomi per 1096 pagine complessive) dall’editrice fiorentina Polistampa in occasione del Giorno della Memoria. L’opera, attesissima dai ricercatori e realizzata col sostegno del Ministero dei Beni culturali, della Fondazione CR di Firenze e della sezione fiorentina dell’ANEI (Associazione nazionale ex internati), è arricchita da un ampio commento dello storico Nicola Labanca, docente all’Università di Siena tra i massimi studiosi italiani di storia militare.(nflash) 

Newsletter
Archivi