Grave perdita per la comunità italiana in Germania: muore per Covid il presidente del Comites Friburgo Michele Di Leo

FRIBURGO\ nflash\ - Domenica scorsa, 11 aprile, è morto il presidente del Comites di Friburgo Michele Di Leo, colpito dal Coronavirus. A dare la triste notizia è il coordinatore dell’Intercomites Germania, Tommaso Conte, che, a nome dei presidenti dei Comites tedeschi e del Cgie Germania, si è unito “al dolore della famiglia”, esprimendole “le più sentite condoglianze”. “Michele era in qualsiasi situazione presente sul territorio, facendosi carico dei problemi degli italiani fino alla sua dipartita, senza mai risparmiarsi”, ricorda Conte. “Attivo e presente anche nell’Intercomites Germania, dove ha sempre portato il suo contributo con competenza e passione, molti italiani devono riconoscenza al presidente Di Leo, che ha speso tutta la sua vita per favorire la loro integrazione. Il suo impegno lo ha portato a ricoprire diverse cariche, per questo, il presidente della Repubblica Italiana gli ha conferito nel 2004 l’onorificenza di Cavaliere dell'Ordine della Stella della Solidarietà Italiana. [...] Addio presidente”, conclude Conte, “resterai nei nostri cuori. Che la terra ti sia leggera”. (nflash)