GUERRA E COVID IN SIRIA: OXFAM LANCIA L’ALLARME

ROMA\ nflash\ - Dopo quasi 10 anni di guerra e migrazioni forzate, con oltre 6 milioni di sfollati interni e 5 milioni e mezzo di rifugiati fuori dal Paese, la Siria si trova oggi a dover affrontare la piaga della fame che rende milioni di persone più esposte e vulnerabili al Covid-19, che ha già causato oltre 250 casi registrati ufficialmente. È l’allarme lanciato, alla vigilia della Conferenza annuale sulla crisi in programma domani a Bruxelles, da Oxfam e altre 6 organizzazioni, tra cui Humanity & Inclusion, CARE International, World Vision International, International Rescue Committee, Mercy Corps, e Norwegian Refugee Council. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi