"HO ANCORA UNA VALIGIA A BERLINO": A TRIESTE LA CADUTA DEL MURO NEGLI SCATTI DEL 1989 DI MARCO ALBERI AUBER

TRIESTE\ nflash\ - Il 9 gennaio scorso al DoubleRoom arti visive di Trieste è stata inaugurata "Ho ancora una valigia a Berlino", esposizione a cura di Cesare Genuzio e Massimo Premuda che presenta l'inedito reportage del fotografo industriale triestino Marco Alberi Auber realizzato un mese dopo la caduta del Muro di Berlino, il 9 novembre 1989. La mostra, organizzata nell'ambito del 31° Trieste Film Festival (17-23 gennaio 2020), è una coproduzione DoubleRoom arti visive e Alpe Adria Cinema, che prende ispirazione per il titolo da una celebre canzone di Marlene Dietrich e fa rivivere tutto l'entusiasmo, ma anche tutto lo smarrimento, dei berlinesi a un mese dalla riunificazione. "Ho ancora una valigia a Berlino" sarà aperta al pubblico sino al 28 febbraio 2020. (nflash) 

Newsletter
Archivi