IL MIRACOLO TECNOLOGICO MADE IN ITALY – DI VALERIO DE PAOLIS

STOCCOLMA\ nflash\ - “Ci sono giorni in cui la fantascienza diventa reale. Una cosa che, ai più, sembrava possibile solo in un episodio di Guerre Stellari, diventa realtà: è successo nel 2019 quando è stata impiantata la prima mano robotica capace di trasmettere sensazioni, come il tatto, e di essere in grado di provvedere a molti piú movimenti delle protesi meccaniche standard. Questo miracolo tecnologico, perché di questo si parla, è stato progettato in Italia e impiantato su una signora, che aveva perso il braccio, in Svezia, a Göteborg nella Sahlgrenska universitetssjukhuset, da Richard Bånemark e Paolo Sassu”. Ne scrive Valerio De Paolis che a Stoccolma dirige “Il lavoratore”, trimestrale della Federazione delle Associazioni Italiane in Svezia. (nflash)

Newsletter
Archivi