Il sottosegretario Della Vedova all’OSCE su diritti umani e libertà fondamentali

ROMA\ nflash\ - Il sottosegretario agli Affari Esteri Benedetto Della Vedova ha preso parte ieri, 21 aprile, alla sessione di chiusura della Conferenza annuale dell’OSCE sulla lotta al terrorismo, organizzata dalla Presidenza svedese dell’OSCE in cooperazione con il Dipartimento Minacce Transnazionali del Segretariato. Al centro della Conferenza, le cause all’origine dell’estremismo violento e della radicalizzazione, gli strumenti a disposizione degli Stati per la prevenzione e il contrasto del fenomeno in un quadro di rispetto dei diritti umani, nonché le politiche di riabilitazione e reintegrazione degli individui radicalizzati.(nflash)