IL WEBINAR DELL'AICS AL “BLUE SEA LAND”: PARTNER IN ASCOLTO DELL’AFRICA

ROMA\ nflash\ - Rendere più efficiente il partenariato con l'Africa è possibile e darà frutti importanti, a condizione di abbandonare sguardo e paradigma solo "umanitari", per quanto riguarda l'Italia, e di puntare su innovazione ed efficienza del sistema produttivo. Sono queste le esigenze emerse dal webinar "Quale partenariato per L’Africa? Lo sviluppo costruito dai protagonisti in un dialogo con economisti e filosofi africani", organizzato dall'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo nel quadro della IX edizione di Blue Sea Land quest'anno online. A sottolineare in apertura la necessità di cambiare atteggiamento rispetto all'Africa, Emilio Ciarlo, responsabile della comunicazione e delle relazioni esterne di Aics. Sono inoltre intervenuti l'economista e scrittore camerunense Eugene Nyambal, la titolare della cattedra di Economia dello sviluppo presso l'Università Bocconi di Milano Eliana La Ferrara e Jean Leonard Touadi, intellettuale ed esperto congolese, presidente del Centro relazioni con l'Africa della Società Geografica Italiana. (nflash) 

Newsletter
Archivi