INONDAZIONI SUD SUDAN ED ETIOPIA: MEDICI CON L’AFRICA CUAMM PORTA ASSISTENZA SANITARIA

PADOVA\ nflash\ - La stagione delle piogge ha portato inondazioni fuori dal comune in Sud Sudan ed Etiopia, costringendo quasi 900.000 persone ad abbandonare le proprie case e cercare rifugio in nuove aree. Anche alcune aree di intervento di Medici con l’Africa Cuamm sono interessate da queste esondazioni e dalle ripercussioni che hanno sulla salute delle persone sfollate. L’urgenza è quella di garantire alle famiglie sfollate riparo, cibo e acqua pulita, per affrontare in sicurezza le settimane a venire e ridurre il rischio di epidemie. (nflash) 

Newsletter
Archivi