Instituto Cervantes di Roma, AISPI e IILA celebrano la letteratura ispanofona

ROMA\ nflash\ - Il 23 aprile 1616 vennero a mancare Miguel de Cervantes, Shakespeare e l'Inca Garcilaso de la Vega, figure fondamentali della letteratura universale, motivo per cui l'UNESCO ha scelto tale giorno per festeggiare la Giornata Internazionale del Libro e del Diritto d'Autore. Per tale occasione, da oggi, 21 aprile, fino al prossimo 29 di aprile, l'Instituto Cervantes di Roma, in collaborazione con AISPI - Associazione Ispanisti Italiani, e con l'IILA, Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana, ha organizzato una settimana di incontri e letture per promuovere il libro e la lettura in lingua spagnola. (nflash)