ITALIANI ALL’ESTERO, “SU 14MILA RIENTRATI CON GLI INCENTIVI FISCALI, LA METÀ È RIPARTITA. E LE NORME SONO UN LABIRINTO” - DI PAOLO FROSINA

ROMA\ nflash\ - “Su 14mila lavoratori rientrati in Italia grazie agli incentivi fiscali, più della metà sono scappati di nuovo. È la conclusione di uno studio del gruppo “Controesodo”, la più importante community italiana per il rientro dei cervelli in fuga, che ha analizzato dati dell’Agenzia dell’Entrate e dal Ministero del Lavoro”. A rilanciarli è Paolo Frosina sul “Fattoquotidiano.it”, diretto da Peter Gomez. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi