La tecnologia è ancora roba da ragazzi

MILANO\ nflash\ - La parità digitale di genere, questa sconosciuta. Secondo il punteggio Women in Digital, l’Italia è 25ma tra 28 paesi europei per parità di genere digitale, ben 12 posizioni sotto la media europea e davanti soltanto a Grecia, Romania e Bulgaria. Questo pessimo risultato è contenuto nello studio “Il divario digitale di genere”, che ha fotografato e analizzato la situazione del nostro paese, rilevando gli ostacoli alla promozione dell’accesso femminile alla tecnologia e alle discipline Stem (Scienza, tecnologia, ingegneria, matematica). Il report, che ha anche analizzato la percezione comune e i pregiudizi legati al rapporto tra donne e tecnologia, è stato realizzato da Università Bocconi e Plan International con il supporto di UniCredit Foundation, la fondazione d'impresa del Gruppo, impegnata a promuovere studi e ricerche in ambito economico finanziario. (nflash)