LA TRAGEDIA DEI GIULIANO DALMATI: GLI STUDENTI LIGURI RACCONTANO

GENOVA\ nflash\ - È terminato sabato scorso, 28 settembre, il viaggio della delegazione ligure nelle Venezia Giulia e Dalmazia, composta dagli studenti che hanno vinto la 18esima edizione del concorso bandito dall’Assemblea legislativa della Liguria “Il sacrificio degli italiani della Venezia Giulia e Dalmazia”. I ragazzi hanno raggiunto i luoghi che, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, furono teatro della feroce persecuzione compiuta contro la comunità italiana che da secoli vive nelle attuali Slovenia, Croazia e Dalmazia: hanno visitato le Foibe di Basovizza, hanno conosciuto, entrando nei sacrari militari di Redipulia e di Oslavia e il vicino cimitero austroungarico, le radici dell’odio etnico che divise popoli che abitavano da secoli le stesse terre e, infine, hanno incontrato i rappresentanti delle comunità italiane che, a Pola, Fiume e Rovigno, mantengono viva la lingua e la cultura italiana grazie anche ad un’intensa attività scolastica. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi