L’AREA SCHENGEN COMPIE 35 ANNI. LA COMMISSIONE UE LAVORA PER RENDERLA “PIÙ RESISTENTE” ALLE MINACCE - DI FABIANA LUCA

BRUXELLES\ nflash\ - “Frontiere esterne rafforzate, più sicurezza anche nello spazio di libera circolazione comune, una governance più coordinata ed efficiente. Questi i tre livelli di intervento che la Commissione europea vuole attuare per una riforma di Schengen, per rendere lo spazio di libera circolazione più resistente alle minacce. Li elenca la presidente Ursula von der Leyen aprendo i lavori del primo Schengen Forum (30 novembre) che ha messo (virtualmente) allo stesso tavolo membri del Parlamento europeo, ministri dell’Interno dei Paesi membri e rappresentanti della Commissione per fare per la prima volta un punto sulla situazione. A metà 2021 è prevista l’adozione di una strategia proprio per rafforzare Schengen e l’evento di oggi è servito da primo confronto sulla questione”. A scriverne è Fabiana Luca su EuNews, portale italiano diretto da Bruxelles da Lorenzo Robustelli. (nflash) 

Newsletter
Archivi