LE PROPOSTE DEL MINISTRO MOAVERO AL CONSIGLIO AFFARI GENERALI DI BRUXELLES

BRUXELLES\ nflash\ - Al Consiglio UE Affari Generali di ieri a Bruxelles, nel contesto della discussione sulla cosiddetta “agenda strategica” dell’Unione europea per il prossimo quinquennio, il ministro degli Affari Esteri italiani, Enzo Moavero Milanesi, ha indicato “cinque possibili priorità che rispondano alle attese dei cittadini per le quali sia ben comprensibile il valore aggiunto di un’azione a livello dell’Unione, rispetto all'azione degli Stati membri”. Per il ministro le priorità sono: “Governo dei flussi migratori”, “Sicurezza”, “Tutela dell’ambiente”, “Superamento delle asimmetrie economiche, sociali e tributarie all’interno dell’Unione” e “Più democrazia”. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi