L’EMIGRAZIONE COME OPPORTUNITÀ

ROMA\ nflash\ - Basta parlare di cervelli in fuga. L’emigrazione per il nostro Paese è un’opportunità che va sostenuta e accompagnata, di pari passo con il fenomeno, speculare, dell’immigrazione. È il pensiero condiviso dagli interventi istituzionali che questa mattina hanno aperto alla Camera dei Deputati il convegno "Italiani all'estero: intelligenze senza confini". Promosso dalla senatrice Laura Garavini (IV), l’evento proseguirà sino al tardo pomeriggio nella Sala Aldo Moro di Montecitorio con una serie di panel cui parteciperanno esponenti del mondo accademico, scientifico e imprenditoriale affermatisi all’estero. Questa mattina intanto ad aprire i lavori sono stati il vicepresidente della Camera Ettore Rosato, il consigliere diplomatico a Palazzo Chigi Pietro Benassi, il direttore generale per gli italiani all’estero della Farnesina Luigi Maria Vignali, il ministro per la Famiglia Elena Bonetti e naturalmente la senatrice Garavini. Sua l’idea di un momento di confronto per "promuovere la consapevolezza e la conoscenza" del fenomeno migratorio italiano, un "prezioso capitale umano" del quale, ha sottolineato la senatrice, si registra oggi "una nuova impennata". (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi