LIBANO: I MILITARI ITALIANI DONANO FARMACI E MATERIALI ALL’OSPEDALE PSICHIATRICO DI BURJ ASH SHAMALI

BEIRUT\ nflash\ - Farmaci e materiale ortopedico-sanitario sono stati donati dal contingente italiano di Unifil all’ospedale psichiatrico di Burj Ash Shamali, nel Libano del Sud. La struttura sanitaria, nata come centro per anziani, dal 2019 è divenuta ancor più importante dopo la chiusura di un centro di igiene mentale nella vicina Tiro, poiché accoglie circa 80 ospiti di età compresa tra i 22 e 60 anni, garantendo loro percorsi di cura e riabilitazione specializzati. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi