LIBERTÀ NON SIGNIFICA DIRITTO DI FAR AMMALARE GLI ALTRI

ROMA\ nflash\ - “Non possiamo – e non dobbiamo – dimenticare quel che è avvenuto, le settimane in cui morivano, quotidianamente, centinaia di nostri concittadini. In cui medici e infermieri, presenti negli ospedali, con abnegazione profondevano sforzi immani correndo rischi personali molto alti per curare i malati. In cui nei cimiteri non si trovava spazio per i tanti feretri”. La cerimonia del Ventaglio, oggi al Quirinale, ha dato spunto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per ribadire quanto sia importante, ancora oggi, anche in Italia mantenere alta la guardia contro il coronavirus. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi