“L’IMPRONTA DEL FUTURO. IL DESTINO DELLA CITTÀ DI PIRANESI”: ALLA CALCOGRAFIA LA MOSTRA-STUDIO DI SERGEI TCHOBAN

ROMA\ nflash\ - Sergej Tchoban è un architetto russo-tedesco che lavora in varie città dell’Europa e della Russia. Essendo nato a San Pietroburgo e avendone assorbito completamente l’armonia delle proporzioni e delle forme, Tchoban ha sempre cercato di individuare quali siano le leggi che regolano lo sviluppo delle città come San Pietroburgo e a quei grandi modelli su cui questa fu improntata. È possibile conservarne oggi la singolarità, perseguire tale obiettivo nel percorso di sviluppo dell’architettura contemporanea? Sono queste le questioni fondamentali che la mostra “L’impronta del futuro. Il destino della città di Piranesi” allestita sino al 31 gennaio 2021 al Palazzo della Calcografia di Roma, sede dell'Istituto centrale per la grafica, si propone di indagare partendo da Piranesi, capace di cogliere lo sviluppo della città europea come un fenomeno variegato, ricco di contraddizioni interne e ciononostante armonico. (nflash) 

Newsletter
Archivi