LondraItalia.com/ “Brexit, una ferita ancora aperta”: così per gli europei in UK a sei anni dal voto – di Alessandro Allocca

LONDRA\ nflash\ - “La considerano una ferita ancora aperta, e difficilmente emarginabile nel giro di poco tempo. Parliamo della Brexit, a sei anni esatti dal referendum (era il 23 giugno del 2016) quando il 52% di coloro che andarono a votare decisero che il futuro del Regno Unito sarebbe stato più prospero se fuori dall’Unione Europea. Una decisione che viene considerata ancora oggi dagli europei che vivono in UK come una sorta di tradimento, così come emerge da una ricerca condotta da diverse università inglesi e inserita nel progetto Migzen, supportato dall’Economic and Social Research Council, il quale ha coinvolto centinaia di persone originarie degli altri Stati del Vecchio Continente, ma da anni in pianta stabile nel Regno Unito”. A scriverne è Alessandro Allocca per “LondraItalia.com”, quotidiano online diretto da Francesco Ragni. (nflash)