MIGRANTI/ NISSOLI (FI): NO IUS SOLI, SÌ AL RICONOSCIMENTO DEI PROPRI "FIGLI" SPARSI NEL MONDO E CHE HANNO PERSO LA CITTADINANZA CUI HANNO DIRITTO

ROMA\ nflash\ - “Quanti “figli" ha la nostra Italia che, per cercare una fortuna loro negata in Patria, hanno dovuto lasciare il nostro Paese perdendo la cittadinanza? Italiani che, sia chiaro, condividono la stessa cultura, gli stessi valori, la medesima visione e rispetto per la vita. Italiani che anelano recuperare, attraverso un diritto oggi negato, l'orgoglio delle proprie origini”. Così Fucsia Nissoli, deputata di Forza Italia eletta in Nord e Centro America, che ricorda: “nella scorsa Legislatura, come in questa, ho presentato un disegno di Legge in questa direzione. Purtroppo, però, ogni volta che si affronta il dibattito sulla cittadinanza é sempre e solo sullo Ius soli”. (nflash)

Newsletter
Archivi