“Moglie di una Spia”: il regista Kurosawa Kiyoshi ospite speciale dell’IIC di Tokyo

TOKYO\ nflash\ - Presso l’Auditorium Agnelli dell’Istituto Italiano di Cultura a Tokyo è stato proiettato ieri, 13 aprile, alla presenza del regista Kurosawa Kiyoshi, il film “Moglie di una Spia”, vincitore nel 2020 del premio per la migliore regia della 77ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. La proiezione è stata preceduta da una approfondita conversazione tra il Maestro Kurosawa e Alberto Barbera, direttore della Mostra di Venezia, collegatosi appositamente dall’Italia in videoconferenza. A moderare il dibatto il noto critico cinematografico locale Koga Futoshi. Presente insieme a Paolo Calvetti, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura, anche l’ambasciatore Giorgio Starace. (nflash)