NATALIA GONCHAROVA A FIRENZE

FIRENZE\ nflash\ - Dal 28 settembre 2019 al 12 gennaio 2020 Palazzo Strozzi a Firenze celebra Natalia Goncharova, straordinaria figura femminile delle avanguardie di primo Novecento, attraverso una grande retrospettiva che ripercorre la sua vita controcorrente e la sua produzione artistica a confronto con opere di celebri artisti che sono stati per lei punti di riferimento come Paul Gauguin, Henri Matisse, Pablo Picasso, Umberto Boccioni. L’esposizione “Natalia Goncharova. Una donna e le avanguardie tra Gauguin, Matisse e Picasso”, a cura di Ludovica Sebregondi della Fondazione Palazzo Strozzi, Matthew Gale e Natalia Sidlina della Tate Modern di Londra, esalta la poliedricità di Natalia Goncharova (Governatorato di Tula 1881-Parigi 1962), tra i principali artisti dell’avanguardia russa, attiva come pittrice, costumista, illustratrice, grafica, scenografa, decoratrice, stilista, ma anche come attrice cinematografica, ballerina e performing artist ante litteram. La mostra è promossa e organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi e Tate Modern di Londra con la collaborazione dell’Ateneum Art Museum di Helsinki. (nflash) 

Newsletter
Archivi