PATENTI ITALIA – RUSSIA/ COMENCINI E BILLI (LEGA): APPROVATA RISOLUZIONE PER IL RICONOSCIMENTO RECIPROCO

ROMA\ nflash\ - “Oggi è stata approvata all’unanimità in Commissione Esteri una risoluzione che ho presentato per il riconoscimento reciproco delle patenti di guida russe e italiane, in modo da facilitare la vita degli italiani residenti in Russia e dei russi in Italia”. Così Vito Comencini, deputato della Lega e segretario della Commissione Affari Esteri della Camera, che in una nota ricorda come il Governo italiano abbia già “concluso accordi simili con alcuni Paesi dell’ex Unione Sovietica, ad esempio Lettonia, Lituania, Estonia”. “Questo accordo potrà essere utile anche per i circa 2.500 italiani iscritti all’AIRE nella Federazione Russa”, dichiara Simone Billi, eletto con la Lega nella ripartizione Europa, che comprende anche la Russia, e membro della stessa Commissione “pertanto ho sostenuto con convinzione il collega Comencini”. (nflash) 

Newsletter
Archivi