PERCHÈ NO AL REFERENDUM – DI SANDRO FRATINI

ROMA\ nflash\ - Il 20 e 21 settembre 2020 verrà chiesto agli elettori di rispondere con un SI o con un NO alla seguente domanda: “Approvate il testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n.240 del 12 ottobre 2019?”. […] Voglio essere rappresentato meglio e non meno. Per questi motivi ritengo opportuno, utile e necessario rispondere con un NO al quesito referendario. (nflash) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi