Più personale al Consolato di Barcellona? Solo con nuovi concorsi

ROMA\ nflash\ - “Il consolato generale a Barcellona è oggetto di attento monitoraggio e sostegno da parte della Farnesina, nell'ottica di aumentarne i margini di produttività, migliorando sia la qualità che la rapidità dei servizi”. È quanto assicura il sottosegretario agli esteri Benedetto Della Vedova nella risposta all’interrogazione con cui Massimo Ungaro, deputato di Italia Viva eletto in Europa, insieme alle colleghe Schirò (Pd) e Siragusa (Ev), chiedeva alla Farnesina di “potenziare l'operatività del Consolato generale” assegnando alla sede più personale “come funzionari, contrattisti o digitatori”, così da “assicurare un servizio pubblico celere ed efficace per i nostri connazionali residenti a Barcellona”. (nflash)