Russia – Ucraina: la preoccupazione dei Ministri degli esteri del G7

ROMA\ nflash\ - “Profonda preoccupazione” per gli “ampi movimenti” di uomini e armi russi al confine con l’Ucraina e la Crimea. Ad esprimerla sono i Ministri degli esteri del G7 - Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti d'America – che, insieme all'Alto rappresentante dell'Unione europea, Borrel, sostengono in una nota congiunta che “questi movimenti di truppe su larga scala, senza preavviso, rappresentano attività minacciose e destabilizzanti”. (nflash)