SAMENGO (UNICEF ITALIA) NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE PER I BAMBINI INNOCENTI VITTIME DI AGGRESSIONI

 ROMA\ nflash\ - “Oggi l’UNICEF Italia ricorda la giornata internazionale per i bambini innocenti vittime di aggressioni perché nel mondo sono in troppi i bambini che soffrono a causa di violenza e abusi, sia nella vita reale sia on line”. È quanto afferma il presidente dell’UNICEF Italia Francesco Samengo, ricordando che “circa 300 milioni di bambini tra i 2 e i 4 anni nel mondo sono regolarmente vittime di un’educazione violenta (punizioni fisiche o aggressioni psicologiche) dai loro genitori o persone che se ne prendono cura a casa e circa 250 milioni sono stati vittime di punizioni fisiche”. Senza contare che “nel mondo 1 bambino su 4 vive in zone di conflitto o disastri”, aggiunge Samengo. “In particolare ci preoccupa la situazione dei bambini in Yemen, Ucraina Orientale e Siria”. (nflash)

Newsletter
Archivi