SCUOLE ELEMENTARI IN SLOVACCHIA: PER LA LINGUA STRANIERA DECIDE IL PRESIDE/ CONTRARIE LE IMPRESE

BRATISLAVA\ nflash\ - “Il ministero dell’Istruzione avrebbe confermato all’agenzia TASR la notizia che le scuole elementari potranno decidere in autonomia quale lingua scegliere come prima lingua straniera. Fino ad oggi l’inglese era l’unica lingua straniera obbligatoria, ma con i recenti cambiamenti che entreranno in vigore da settembre i presidi delle scuole avranno la possibilità di scegliere tra un numero maggiore di lingue straniere principali, tra cui inglese, tedesco, francese, russo, italiano e spagnolo. Se un alunno non sceglie l’inglese, questa diventerà automaticamente la sua lingua straniera secondaria”. A rilanciare la notizia è “Buongiorno Slovacchia”, magazine online diretto a Bratislava da Pierluigi Solieri. (nflash)

Newsletter
Archivi