SERENI AL MED 2020: VALORIZZARE I GIOVANI DELL’AREA MEDITERRANEA

ROMA\ nflash\ - “La pandemia sta colpendo gravemente i giovani di tutto il mondo, ma nella regione mediterranea e mediorientale, con il 60% della popolazione sotto i 30 anni e con un tasso di disoccupazione giovanile stimato intorno al 27% già prima della crisi, l’impatto è stato ed è davvero forte”. È quanto dichiarato dal Vice Ministro degli Esteri Marina Sereni, intervenuta oggi al panel dedicato allo Youth Forum Contest, su iniziativa MAECI-ISPI nell’ambito dei Rome MED Dialogues. Lo scopo del concorso è offrire a un certo numero di giovani dell’area mediorientale e mediterranea la possibilità di presentare idee e progetti innovativi nel corso di un importante evento internazionale. (nflash)

Newsletter
Archivi