STATI E UNIVERSITÀ DENUNCIANO L’ORDINANZA DI TRUMP SUI VISTI DEGLI STUDENTI STRANIERI – DI ALESSANDRA LOIERO

NEW YORK\ nflash\ - “Dopo Harvard e MIT, ora 17 Stati, con altre 40 università tra le quali Yale, DePaul, l’Università di Chicago, Tufts, Rutgers e le università statali dell’Illinois, Maryland, Massachusetts, Minnesota e Wisconsin si stanno unendo legalmente per bloccare la nuova ordinanza, secondo cui gli studenti universitari stranieri che attualmente sono iscritti ai programmi online devono lasciare il paese. Nell’area dei 17 stati e nel Distretto di Columbia gli studenti internazionali iscritti a college e università nel 2019 erano circa 373.000; e avevano contribuito all’economia con 14 miliardi di dollari, secondo quanto riportato nella denuncia”. Così scrive Alessandra Loiero che segue gli aggiornamenti sui visti per gli studenti negli Usa per “La voce di New York”, quotidiano online diretto da Stefano Vaccara. (nflash)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi