STRAORDINARIA DONAZIONE DI 110 INCISIONI TIZIANESCHE ALLA FONDAZIONE CENTRO STUDI TIZIANO E CADORE

BELLUNO\ nflash\ - Colpo grosso a Pieve di Cadore, in provincia di Belluno, paese natale del grande Tiziano, che riconferma la sua centralità negli studi e nella conoscenza dell'artista veneto e conquista una posizione di primo piano a livello nazionale nella raccolta e conservazione di importanti stampe "di" e "da" Tiziano. Grazie infatti ad un'importante donazione in favore della Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore, un eccellente nucleo di 110 stampe antiche (dal XVI al XIX secolo), appositamente acquisite dai benefattori Luigina e Carmelo Paludetti, tra i soci fondatori della Fondazione, andrà ad implementare la già ricca e preziosa raccolta di stampe tizianesche presente a Pieve, che annovera quasi 200 pezzi in possesso della medesima Istituzione e 80 fondamentali stampe di proprietà della Magnifica Comunità del Cadore. (nflash)

Newsletter
Archivi