UNHCR: CON LA PANDEMIA AUMENTANO VIOLENZE SU DONNE E BAMBINE RIFUGIATE

GINEVRA\ nflash\ - Mentre la pandemia da coronavirus si prolunga, un mix letale di isolamento, povertà crescente e ristrettezze economiche sta scatenando una nuova ondata di violenze nei confronti di donne e bambine rifugiate, sfollate e apolidi. Questo è l’allarme lanciato oggi dall’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati. (nflash) 

Newsletter
Archivi